Contenuto principale

Messaggio di avviso

In occasione delle elezioni europee dell'8 e 9 giugno 2024, chi si recherà a votare nel proprio comune di iscrizione elettorale potrà usufruire delle agevolazioni di viaggio previste dalla normativa statale per le consultazioni elettorali (artt. 116 e 117 del D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361; legge 26 maggio 1969, n. 241).
Agevolazioni per i viaggi ferroviari, aerei e via mare.

Le agevolazioni tariffarie sono applicate direttamente dalle società che gestiscono i relativi servizi di trasporto, sulla base di convenzioni stipulate con l’amministrazione statale.

  • Per il trasporto ferroviario:
    Italo – Nuovo Trasporto Viaggiatori S.p.A, Trenitalia S.p.A. e Trenord s.r.l.
  • per il trasporto aereo:
    Italia Trasporto Aereo S.p.A. (ITA Airways)
  • per il trasporto marittimo:
    - Compagnia Italiana di Navigazione S.p.A.
    - Grimaldi Euromed S.p.A.
    - Società Navigazione Siciliana S.c.p.A.
    - NLG – Navigazione Libera del Golfo S.r.l.

Per conoscere nel dettaglio le agevolazioni applicate nonché i termini e le modalità di relativa fruizione è possibile consultare il sito web dei suddetti gestori o chiamare i rispettivi contact center.

Elettrici/elettori residenti all’estero potranno accedere alle agevolazioni di viaggio esibendo la cartolina-avviso inviata dal Comune di iscrizione elettorale o l'attestazione rilasciata dal Consolato della località di residenza e per il viaggio di ritorno la tessera elettorale opportunamente vidimata dal Presidente del seggio ove è avvenuta la votazione.

Agevolazioni autostradali per chi risiede all'estero

L’Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori (AISCAT) ha reso noto che le Concessionarie autostradali aderiranno alle richieste di esenzione dal pedaggio per le persone residenti all’estero con le stesse modalità applicate nelle precedenti tornate elettorali. Pertanto, la validità dell’agevolazione avrà inizio:

  • per il viaggio di andata: dalle ore 22:00 del quinto giorno precedente quello della consultazione
  • per quello di rientro: dal giorno delle operazioni di voto fino alle ore 22:00 del quinto giorno successivo alla conclusione delle operazioni stesse; sono escluse dalle agevolazioni le autostrade controllate con sistema di esazione di tipo “aperto”.

Per poter usufruire dell’agevolazione si dovrà esibire per il viaggio di andata la tessera elettorale o la cartolina-avviso inviata dal Comune di iscrizione elettorale o l’attestazione rilasciata dal Consolato della località di residenza e, per il viaggio di ritorno, la tessera elettorale vidimata dal presidente del seggio dove è avvenuta la votazione.

Le altre Società non iscritte all’AISCAT continueranno a garantire conformità di comportamento nei riguardi delle persone residenti all’estero